88 libri presentati per la seconda edizione

kids2017Sono 88 i libri candidati alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi, promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Strega Alberti Benevento SpA, Bologna Fiere-Bologna Children’s Book Fair e Centro per il libro e la lettura. Fra questi, il Comitato scientifico del premio – presieduto da Tullio De Mauro e composto da Emma Beseghi, Pino Boero, Ermanno Detti, Mena Ferrara, Milena Minelli, Mara Mundi, Riccardo Pontegobbi – sceglierà le due cinquine finaliste. Due sono infatti le categorie di concorso: +6, per libri destinati a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni, e +11, per lettrici e lettori dagli 11 ai 15 anni.

L’annuncio dei finalisti è previsto per venerdì 28 ottobre in occasione della manifestazione Libriamoci, promossa dal Centro per il libro e la lettura.

I libri in concorso (+60% rispetto ai 55 della prima edizione) costituiscono il risultato della selezione effettuata nelle scorse settimane da ciascun editore fra i propri libri di narrativa per ragazzi pubblicati nell’ultimo anno. Nel loro insieme questi 88 titoli rappresentano un catalogo della recente produzione editoriale, anche in traduzione, a disposizione di genitori e insegnanti: un mosaico composto di tanti tasselli diversi dal quale emerge una considerevole varietà di tematiche, ambientazioni, storie e personaggi capaci di alimentare la fantasia senza confini dei lettori più giovani.

Il premio di 5.000 Euro per ciascuna categoria di concorso, offerto da Strega Alberti, sarà assegnato da una giuria di circa 60 scuole dislocate in tutta Italia e all’estero, e verrà consegnato agli autori vincitori a Bologna nell’ambito della Fiera del Libro per Ragazzi (3-6 aprile 2017). Nel caso in cui l’opera più votata sia in traduzione, è previsto un premio di pari entità per il traduttore offerto da Bologna Fiere (nella prima edizione ammontava a 2.000 Euro).

La prima edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi è stata vinta da Susanna Tamaro con Salta, Bart! (Giunti) per la categoria +6 e da Chiara Carminati con Fuori fuoco (Bompiani) per la categoria +11.