recensioni

Niente di personale

Roberto Cotroneo
Niente di personale
La nave di Teseo

Proposto da
Dacia Maraini

«Niente di personale di Roberto Cotroneo è romanzo intenso e risoluto, scritto in un italiano nitido ed elegante e con una struttura narrativa ostinatamente fuori dalle regole, che prova a dare risposte allo smarrimento che stiamo vivendo. Il romanzo racconta storie personali e di povertà che risalgono fino agli inizi del Novecento, accompagnato da una riflessione su quello che eravamo e poi non siamo più riusciti a essere.»