Regolamento

1. Il Premio Strega Poesia è assegnato annualmente a un libro di poesia scritto in lingua italiana, pubblicato in prima edizione tra il marzo dell’anno precedente e il febbraio dell’anno in corso.

Composizione e prerogative del Comitato scientifico e della Giuria

2. I componenti del Comitato scientifico e della Giuria sono selezionati dal Comitato di gestione del Premio Strega.

3. Il Comitato scientifico è composto da personalità di indiscusso prestigio e competenza e ha il compito di selezionare le dodici opere candidate – sia tenendo conto delle proposte degli editori, sia sulla base di valutazioni proprie – e successivamente le cinque opere finaliste. L’annuncio delle opere candidate e finaliste avverrà rispettivamente nei mesi di aprile e giugno.

4. Una più ampia Giuria composta da personalità della cultura, gli Amici della poesia, è chiamata a determinare l’opera vincitrice. All’indomani dell’annuncio delle opere finaliste, la segreteria del Premio invierà a ciascun componente della Giuria le informazioni necessarie allo svolgimento del voto, che avverrà unicamente per via telematica. L’assegnazione del premio avverrà nel mese di ottobre.

5. I componenti del Comitato scientifico e della Giuria restano in carica un anno e possono essere riconfermati. Se autrici o autori di libri di poesia, non possono concorrere al Premio per tutta la durata del loro mandato.

Modalità di partecipazione

6. Ciascun editore ha la facoltà di proporre un solo titolo del proprio catalogo. L’iscrizione al premio dovrà essere effettuata compilando e inviando entro il 29 febbraio 2024 (ore 12) il modulo di iscrizione reperibile sul sito del premio completo degli allegati richiesti (www.premiostrega.it/PO/modulo-discrizione/).

7. Sono ammesse a partecipare esclusivamente opere di autori viventi al momento dell’iscrizione, provviste di codice ISBN e pubblicate da soggetti editoriali a diffusione nazionale. Non sono ammesse antologie e raccolte di testi già editi in volume, antologie miscellanee, autopubblicazioni e opere pubblicate esclusivamente in formato digitale.

8. Il Comitato scientifico si riserva la facoltà di richiedere la partecipazione di ulteriori opere. Anche l’iscrizione di quest’ultime è vincolata all’invio da parte degli editori interessati del modulo di iscrizione e degli allegati richiesti. L’elenco complessivo delle opere in gara verrà pubblicato il giorno 21 marzo, Giornata mondiale della Poesia.

9. A iscrizione avvenuta, è richiesto l’invio tempestivo di due copie del titolo proposto all’indirizzo della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci (via Fratelli Ruspoli 2 – 00198 Roma).

10. La partecipazione al premio è vincolata all’invio gratuito delle copie necessarie alla Giuria secondo le indicazioni fornite dalla segreteria circa le quantità e i tempi di consegna, nonché alla presenza degli autori finalisti all’evento di proclamazione del vincitore e alle altre iniziative di presentazione delle opere in gara (salvo documentati motivi d’impedimento). La mancata osservanza degli impegni sottoscritti e delle scadenze prefissate comporterà l’esclusione dalla competizione.

Il riconoscimento

11. All’autore dell’opera prima classificata sarà assegnato un riconoscimento in denaro del valore di € 5000,00 (Euro cinquemila/00), offerto dalla società Strega Alberti Benevento. In caso di parità di voti per il primo posto, il premio sarà assegnato ex aequo.

12. Il Premio si riserva il diritto di curare la pubblicazione di un’antologia di testi tratti dalle opere finaliste (max 10 testi per opera), senza obbligo di corrispondere compensi agli autori, da diffondere in edizione non venale.