Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Bando della IX edizione

1) Il Comitato promotore – composto da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Strega Alberti Benevento SpA, Centro per il libro e la lettura e BolognaFiere SpA – bandisce la nona edizione del concorso letterario Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

2) Sono istituite le seguenti categorie di concorso:

  • 6+, per libri di narrativa destinati a lettrici e lettori dai 6 ai 7 anni;
  • 8+, per libri di narrativa destinati a lettrici e lettori dagli 8 ai 10 anni;
  • 11+, per libri di narrativa destinati a lettrici e lettori dagli 11 ai 13 anni;
  • per il migliore libro d’esordio selezionato fra quelli in concorso nelle categorie 6+, 8+, 11+; si intende qui per libro di esordio l’opera prima, senza distinzione di genere letterario, di un esordiente assoluto (che cioè, al momento dell’iscrizione, abbia all’attivo un solo libro pubblicato);
  • per la migliore narrazione per immagini (graphic novel, fumetti, albi illustrati, libri senza parole) destinata alle stesse fasce di lettori, dai 6 ai 13 anni.

 

3) Gli editori che intendono concorrere possono candidare, con il consenso degli autori, libri di narrativa e libri illustrati, anche in traduzione, pubblicati in Italia tra il 1° aprile 2023 e il 31 marzo 2024. Ogni casa editrice può partecipare a una o, con opere diverse, a più categorie di concorso, candidando un massimo di 4 titoli: uno per ciascuna delle categorie 6+, 8+, 11+, incluso l’eventuale libro d’esordio, più il libro illustrato. Sarà possibile proporre un solo titolo per categoria.

Sono ammesse a partecipare esclusivamente opere di autori viventi al momento della pubblicazione. Non sono ammessi libri in ristampa, riedizioni, libri elettronici e autopubblicazioni. I libri di narrativa per immagini (graphic novel, fumetti, albi illustrati, libri senza parole) possono essere candidati esclusivamente nella categoria dedicata.

4) L’iscrizione comporta la compilazione del modulo online reperibile sul sito www.premiostrega.it/PSR. È richiesto di indicare la categoria di concorso a cui si intende candidare ciascuna opera proposta. Il termine di scadenza per l’invio del modulo online e degli allegati richiesti è il 29 febbraio 2024 (ore 12).

5) A iscrizione avvenuta, la segreteria del Premio invierà a ogni editore gli indirizzi dei membri del Comitato scientifico ai quali spedire le opere candidate. In caso di candidatura di opere con uscita successiva al 29 febbraio, ma programmata entro il 31 marzo 2024, i testi dovranno essere inviati in bozze. Sarà comunque necessario inviare successivamente le copie cartacee.

Dovranno inoltre pervenire con le stesse modalità 4 (quattro) copie delle stesse opere all’indirizzo della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, via Fratelli Ruspoli 2 – 00198 Roma. 

Le copie per la categoria migliore narrazione per immagini dovranno pervenire entro e non oltre il 29 febbraio 2024 (ore 12).

6) Il Comitato scientifico del Premio è coordinato dal presidente della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Giovanni Solimine, ed è composto da rappresentanti degli enti promotori e da personalità distintesi in vari ambiti della letteratura per ragazzi e della promozione della lettura (università, istituzioni scolastiche, editoria, biblioteche, librerie, associazioni culturali).

7) Il Comitato scientifico esaminerà le opere candidate per la categoria migliore narrazione per immagini, sceglierà a suo insindacabile giudizio la terna finalista e successivamente decreterà il libro vincitore, che riceverà un premio del valore di 1.000 euro. Il vincitore verrà proclamato nell’ambito della Bologna Children’s Book Fair 2024. È previsto, inoltre, un premio di pari entità per l’illustratore, se diverso dall’autore.

8) Il Comitato scientifico esaminerà le opere candidate per la categoria migliore libro d’esordio, sceglierà a suo insindacabile giudizio la terna finalista e successivamente decreterà il libro vincitore, che riceverà un premio del valore di 1.000 euro. Il vincitore verrà proclamato nel mese di maggio 2024. Nel caso in cui l’opera selezionata sia in traduzione, è previsto un premio di pari entità per il traduttore.

La giuria che determinerà i libri vincitori nelle tre categorie di concorso sarà composta da: studenti di numerose scuole primarie e secondarie di primo grado, distribuite sul territorio nazionale e all’estero; gruppi di lettura composti da ragazze e ragazzi coordinati da biblioteche e istituzioni culturali italiane e straniere.

10) I giurati delle categorie 6+ e 8+ esprimeranno collettivamente il proprio voto, uno per ogni scuola, coordinati dai loro insegnanti. Nella categoria 11+ il voto sarà invece espresso individualmente da ogni giurato.

11) Il premio di 3.000 euro per le categorie di concorso 6+, 8+, 11+ sarà consegnato agli autori vincitori nell’autunno 2024. In caso di parità di voti per il primo posto, il premio sarà assegnato ex aequo. Nel caso in cui l’opera più votata nelle diverse categorie di concorso sia in traduzione, è previsto un premio di pari entità per il traduttore. Qualora le opere vincitrici fossero tutte in lingua italiana, il comitato scientifico assegnerà il premio al traduttore di uno dei libri finalisti che riterrà a suo insindacabile giudizio più meritevole.

12) La partecipazione dei libri finalisti al concorso è condizionata all’invio gratuito dei libri da destinare alle giurie da parte degli editori, per un massimo di 150 copie per titolo. Sarà cura della segreteria del premio fornire indicazioni circa le modalità e i tempi della spedizione.

13) L’inclusione tra i finalisti comporta la partecipazione degli autori alla cerimonia di premiazione e ad altre eventuali iniziative di presentazione delle opere. La mancata osservanza degli impegni sottoscritti e delle scadenze prefissate comporterà l’esclusione dal concorso.

Fondazione Maria e Goffredo Bellonci


Via F.lli Ruspoli 2, 00198 Roma
E-mail info@fondazionebellonci.it